3 libri da leggere per rientrare al meglio dalle ferie estive

3.libri.da.leggere.per.rientrare.al.meglio.dalle.ferie.estive.jpg

Mentre per molti il rientro dalle ferie rappresenta un momento di panico e nostalgia, altri lo vedono come un periodo per riorganizzare forze e risorse e ripartire al meglio anche in ambito professionale. A tale proposito, sicuramente libri e manuali possono aiutare a crescere e trovare spunti di riflessione per apportare tali cambiamenti.

Ecco allora 3 libri, a nostro avviso interessanti, da non lasciarsi sfuggire per ripartire con lo spirito giusto!

1. Il potere delle abitudini. Come si formano, quanto ci condizionano, come cambiarle - Charles Duhigg

ilpoteredelleabitudini.jpg

La maggior parte delle scelte che compiamo ogni giorno non sono frutto di riflessioni consapevoli bensì di abitudini. E benché, singolarmente prese, non abbiano grande significato, nel loro complesso le abitudini influenzano enormemente la nostra salute, il nostro lavoro, la nostra situazione economica e la nostra felicità. Da secoli gli uomini studiano le abitudini, ma è solo negli ultimi anni che neurologi, psicologi, sociologi ed esperti di marketing hanno realmente incominciato a capire in che modo funzionano e, soprattutto, come possono cambiare. Cambiando abitudini, cambiamo pensieri e comportamenti, e siamo capaci di evolverci verso direzioni diverse.

Nel suo best seller Charles Duhigg spiega come si formano le abitudini, quanto ci condizionano e soprattutto come cambiarle. Oltre ad indagare come si formano le abitudini e come funzionano, però, l’aspetto più importante è che questo libro motivazionale e di crescita personale ci insegna anche a trattare le abitudini come una soluzione, una sorta di arma che abbiamo a disposizione quando vogliamo cambiare lati del nostro carattere o della nostra vita in cui non ci ritroviamo.

2. La conversazione necessaria. La forza del dialogo nell'era digitale - Sherry Turkle

la.conversazione.necessaria.jpg

Viviamo in un mondo che sempre più sacrifica i piaceri e i benefici della conversazione sull'altare delle tecnologie digitali. Parliamo con un amico, ma nel frattempo diamo più di un'occhiata allo smartphone, vivendo costantemente in un altrove digitale. Ma per capire chi siamo, per comprendere appieno il mondo che ci circonda, per crescere, per amare ed essere amati, dobbiamo saper conversare. La perdita della capacità di parlare "faccia a faccia" con gli altri rischia di ridurre le nostre capacità di riflessione e concentrazione, portandoci, nei casi estremi, a stati di dissociazione psichica e cognitiva.

Al rientro dopo settimane di disintossicazione digitale lontani da schermi di pc e smartphone, offre molte riflessioni interessanti sull'uso delle nuove tecnologie. In questo libro, frutto di anni di interviste e di indagini sul campo, si sottolineano le insidie e gli effetti delle appendici tecnologiche che ci circondano nella società e nella nostra vita quotidiana, per far sì che ognuno ridiventi padrone di se stesso, senza farsene acriticamente dominare.

3. Hygge. La via danese alla felicità - Meik Wiking

hygge.la.via.danese.per.la.felicità.jpg

Letteralmente la parola danese hygge è la sensazione di sentirsi al sicuro, con le persone che ami, in un ambiente che senti familiare. Chi meglio di Meik Wiking, direttore dell'Happiness Research Institute di Copenaghen può spiegare come essere più felici partendo da come ci si veste, come si organizzano gli spazi o come si apparecchia la tavola quando si hanno amici a cena.

Per capire cos'è la hygge bisogna provarla. È la sensazione di essere a casa, al sicuro, conversando sulle piccole o grandi cose della vita, oppure sorseggiando una tazza di tè da soli. Un libro hygge per scoprire che la felicità, molto spesso, è nelle piccole cose. Rientrare nella comfort zone. Perché è bello uscirne, ok, ma è ancora più bello sguazzarci dentro.

Buona lettura.

Innovate or Die, the importance of being Smart

Innovate or Die, the importance of being Smart

Everyone talks about innovation. But what is really? We had the chance to go deeper into the issue thanks to one of the masterclass we co-designed with Cisco Italy in the framework of Interferenze dal futuro (Interferences from the Future), an upskilling programme that aims to give life to comparisons, perspectives and suggestions on the influences and trends that will impact the business.

The 2° edition of Siemens Digital Academy is about to start

The 2° edition of Siemens Digital Academy is about to start

After the first edition in 2018, Siemens Italy is going to start a new edition of the employer and recruitment project Siemens Digital Academy to attract new talents from Engineering Universities in Italy. The Academy will give to the students the opportunity to have a first approach to the world of industries, working on real project works, under the supervision of managers and experts.

The Transformation Journey of Volkswagen Financial Services Italy is kicking off!

The Transformation Journey of Volkswagen Financial Services Italy is kicking off!

Volkswagen Financial Services Italy assigned to Smartive the design and the implementation of a new Cultural Transformation Journey for all internal Human Resources: Driving Digital.
The initiative has been presented at the company’s General Meeting last December; below the launch video created by Smartive for the occasion.

Smartive accompagna EFSA nel journey verso lo Smart Working

Smartive accompagna EFSA nel journey verso lo Smart Working

Partirà tra pochi giorni ufficialmente il nostro percorso in EFSA, l’Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare basata a Parma. Smartive ha infatti ricevuto a fine 2017 l'incarico di progettare e coordinare il Transformation Journey che tutti i collaboratori di EFSA dovranno compiere nei prossimi mesi, anche grazie all’implementazione di Office 365 e altri tool di smart working.

Innovare e trasformare in 30 ore: l'hackathon HR di Leroy Merlin

Innovare e trasformare in 30 ore: l'hackathon HR di Leroy Merlin

Un format efficace, sempre più utilizzato per far sperimentare alle risorse interne delle aziende l'innovazione e i principi chiave del digitale: l'hackathon ha tanti obiettivi, con Leroy Merlin lo abbiamo impiegato a 360° per coinvolgere, generare idee e contaminarsi in uno spazio di grande fascino, a Milano, con una conclusione piena di energia e voglia di mettersi alla prova. 

SmartiveMap 1.5 è online!

SmartiveMap 1.5 è online!

Smartive è stata di recente invitata a parlare di SmartiveMap nel corso della trasmissione 2024, condotta da Enrico Pagliarini su Radio 24 e dedicata alle nuove tecnologie. Con l'occasione abbiamo annunciato il rilascio della nuova release del tool che prevede un nuovo profilo e nuove funzionalità di benchmarking con i profili simili a quello del rispondente. 

Ecco perché le HR saranno protagoniste della trasformazione digitale

Ecco perché le HR saranno protagoniste della trasformazione digitale

Molti si interrogano sul ruolo delle HR in azienda, in un mondo che cambia alla velocità della luce e che mette a dura prova la capacità delle persone di stare al passo. Parlando poi di Trasformazione Digitale il tema diventa ancora più scottante. Per me una cosa è certa: nei prossimi 5 anni le HR saranno protagoniste della Trasformazione Digitale. Basta solo ne siano consapevoli.

Campus Party e Smartive insieme per l'edizione italiana!

Campus Party e Smartive insieme per l'edizione italiana!

Campus Party è il più grande evento di innovazione animato da giovani talenti in tutto il mondo. Un format che da quasi venti anni si svolge in tutto il mondo con la partecipazione di speaker del calibro di Stephen Hawking, Steve Wosniak, Al Gore, Vint Cerf e moltissimi altri. Smartive sta sviluppando con Campus Party il nuovo format di Hackathon ed affiancherà tutte le aziende aderenti nel percorso che le porterà alla prima edizione italiana a MIlano il prossimo 20 luglio 2017. 

Ogni vera trasformazione si fa solo con una buona mappa.

Ogni vera trasformazione si fa solo con una buona mappa.

Quante volte di questi tempi si iniziano progetti digitali, spesso anche molto impegnativi economicamente, che coinvolgono diverse funzioni aziendali per lungo tempo. Quasi mai in tutti questi casi si considera la variabile culturale, le competenze richieste non solo per implementare il progetto ma anche per gestirlo e renderlo scalabile nell'organizzazione.

Anno 2017: Pronti a riconnettervi con le vostre organizzazioni?

Anno 2017: Pronti a riconnettervi con le vostre organizzazioni?

Il 2017 è appena iniziato ed in questi primi giorni dell'anno i post con i buoni propositi si moltiplicano, tra una condivisione ed un tag sui principali social, e scorre una galleria in cui gli aggettivi “digitale” ed “intelligente” si susseguono e si rincorrono. Abbiamo riflettuto su quale potesse essere per noi l’argomento più rilevante, quello candidato a divenire il fil rouge di questo 2017.