SmartiveMap 1.5 è online!

SmartiveMap è lo strumento di mappatura delle competenze digitali sviluppato da Smartive. Dopo una prima release basata su 4 profili, abbiamo deciso di aggiungerne un quinto, i Confident. 

Come funziona SmartiveMap. SmartiveMap è un tool che misura il livello di predisposizione alla trasformazione digitale di una persona che lavora in una qualsiasi organizzazione (azienda, pubblica amministrazione, ecc.). Le dimensioni che vengono valutate sono 2: il livello di apertura al cambiamento in generale e le competenze digitali. A seconda della funzione di appartenenza o del ruolo svolto nell'organizzazione, vengono proposte domande differenziate con l'unico obiettivo di misurare, in circa 5-10 minuti totali della sessione di self-assessment, quale è il proprio livello. 

I 5 profili di SmartiveMap. Al termine del test, l'utente riceve un report personalizzato on line e via email con il quale sono mostrati i punteggi ottenuti ed un confronto con il benchmark, ossia la media di tutte le risposte degli assessment effettuati tramite SmartiveMap. Il report assegna il rispondente ad uno dei 5 profili disponibili, che rappresentano i diversi atteggiamenti organizzativi verso la trasformazione digitale: da chi è già nelle condizioni subito di svolgere un ruolo proattivo come change agent, a chi invece deve migliorare le proprie competenze digitali oppure la propria attitudine al cambiamento oppure entrambe... 

Il nuovo profilo: i Confident. Con la nuova release abbiamo deciso aggiungere un profilo intermedio, che individua coloro che ottengono un buon punteggio su entrambe le dimensioni (apertura al cambiamento e competenze digitali), ma non ancora così elevato per svolgere un ruolo proattivo di agenti di trasformazione digitale all'interno dell'organizzazione. 

A cosa serve SmartiveMap. Il processo di mappatura è estremamente utile in molti contesti in cui Smartive opera a supporto delle grandi organizzazioni:

  1. Mappare ed individuare gli agenti del cambiamento, per avviare programmi di trasformazione che facciano leva sulle risorse interne tramite meccanismi di peer-to-peer advisory interna (Digital Champion)
  2. Preparare una Digital Academy, mappando i bisogni formativi delle risorse da coinvolgere
  3. Tracciare l'evoluzione del processo di trasformazione digitale, generando KPI utili al change tracking 
  4. Misurare le competenze digitali in fase di recruitment, specialmente quando l'azienda ha bisogno di nuove risorse con una mentalità digitale

Smartive è stata di recente invitata a parlare di SmartiveMap nel corso della trasmissione 2024, dedicata alle nuove tecnologie, su Radio 24. Ascolta qui sotto la parte della puntata dedicata a SmartiveMap.

Non hai ancora misurato quanto sei pronto alla Trasformazione Digitale?